45 Barche a chiglia usati e nuovi trovati

1 2 3 4 5
1 2 3 4 5
Non hai trovato offerte rispondenti ai tuoi criteri di ricerca?

Salva ricerca e informami tramite email sulle nuove offerte rispondenti ai miei criteri di ricerca.

E´possibile trovare tutte le barche della categoria Barca a vela su Barche24.com.

Barche a vela con la chiglia

Navigando nel grande oceano delle barche a vela ci si può facilmente imbattere nella tradizionale barca a chiglia, la quale è provvista, differentemente dalle derive, di un bulbo, che si trova nella parte inferiore dell’imbarcazione ed è particolarmente pesante, di modo che il baricentro della barca possa variare facilmente.

La chiglia è a forma di pinna, affinché l’attrito con l’acqua sia esiguo ed a richiesta si possono aggiungere materiali quali ghisa o piombo. La chiglia a bulbo è strettamente avvitata alla carena e funge perciò da perno. Il fissaggio si effettua là dove la carena è più profonda, per far sì che il baricentro si tenga quanto più in profondità possibile; si parla in questo caso, anche della sentina.

Molte imbarcazioni a vela sono fondamentalmente concepite con la chiglia e di fatti la maggior parte di esse sono provviste del contrappeso a forma di bulbo. Tutto questo, ovviamente, per conferire stabilità allo scafo , che oltremodo difficilmente può scuffiare. Si deduce facilmente il perché tali barche cadano sempre in piedi, nel caso dovessero capovolgersi: si ristabiliscono, infatti, molto facilmente.

Di norma, solo i catamarani non possono essere concepiti con una chiglia a bulbo, poiché provvisti di due carene e data la loro larghezza, riescono a garantirsi da sé la necessaria stabilità.

La barca a chiglia lascia dietro di sé una scia di fatti storici, che inorgogliscono, sia per la praticità d’impiego, che  per l’affidabilità durante la navigazione. Venite a trovarci tra le pagine di Barche24.com, scoprirete questa ed altre barche usate, oppure nuove, secondo le vostre esigenze. Buona navigazione!