1
1
Non hai trovato offerte rispondenti ai tuoi criteri di ricerca?

Salva ricerca e informami tramite email sulle nuove offerte rispondenti ai miei criteri di ricerca.

Canoa

La regina delle barche piccole è la canoa. Con essa si intende di solito un’imbarcazione il cui moto avviene esclusivamente attraverso remi o pagaie. Importante è il fatto che nelle canoe, colui che rema rivolga lo sguardo verso il senso di marcia e non il contrario, come nel caso di una barca a remi. Nelle canoe si distingua tra la forma canadese e il kayak.

Il kayak è solitamente chiuso e provvisto di uno scompartimento dove il navigatore si deve sedere. Le canadesi sono di regola canoe aperte anche se a volte, quelle da competizione, possono essere chiuse. Ciò rende la classificazione che fa riferimento a queste barche un po' difficlie.

Per via della sua costruzione una canoa, definita come kayak, può essere manovrata solo da seduti, mentre la canoa canadese permette anche di stare in piedi mentre si rema. Le barche che rispondono al nome di canoe canadesi, sono adatte ad acque molto mosse, come i torrenti, disponendo di una sorta di sellino e dove le gambe vengono a volte legate allo stesso, tramite delle cinghie. Questo permette al rematore della canoa, di effettuare la manovra denominata eskimo.

Nelle competizioni per canoe la canadese viene anche usata in ginocchio (uno solo). Per i semplici tour la canoa canadese si usa da seduti. L’utilizzo sulle ginocchia presenta dei vantaggi in termini di manovrabilità di queste imbarcazioni.
Il baidarka è, invece,  una specie di ibrido che si può utilizzare sia seduti che in ginocchio.

Siete alla ricerca di particolari barche usate, che soddisfino il vostro desiderio di possedere una canoa? Bene, non esitate a visitare il nostro sito Barche24.com, non rimarrete delusi dai modelli di cui disponiamo.