Dufour barche trovate - 129 Dufour usate e nueve

1 2 ... 12 13
1 2 ... 12 13

Dufour Yachts

Dal 1964 Dufour offre al mondo una delle migliori prospettive sulla nautica; le barche a vela sono la scelta esclusiva per la quale questo cantiere navale si distingue tra i tanti. Da più di quarant’anni la Dufour Yachts è l’eccellenza nel settore.

La storia

Un ingegnere di La Rochelle, nella Francia centrale che affaccia sull’Atlantico, data la sua passione per la vela, pensò bene di fondare un cantiere dove potesse produrre le barche a vela che desiderava. Ed è così che prese il via una delle più affascinanti avventure della nautica moderna. Già nel 1965 vennero prodotti i primi modelli, che hanno segnato la storia: il Sylphe e l’Arpège, sorprendentemente moderni e all’avanguardia. Il tratto distintivo che rende queste imbarcazioni prestanti ed innovative è dato dalla scelta dei materiali e dal modo in cui questi vengono assemblati, per garantire un prodotto finito di grande qualità. Il tutto si completa grazie all’ottima filiera distributiva di cui sin da subito la Dufour Yachts si è voluta dotare, espandendosi chiaramente sempre di più nel corso degli anni.

Come si costruiscono gli yacht Dufour

I metodi di fabbricazione sono definibili come hi-tech. L’azienda si distingue, in particolar modo, per l’impiego del metodo di costruzione “sotto vuoto”. Il processo prevede che gli scafi siano concepiti in un modo tale che una volta impregnati di resine, vengano poi asciugati per mezzo dell’aspirazione dell’aria. Ne consegue che le resine impiegate penetrino al meglio nello scafo, rinforzandolo e garantendone una durevolezza maggiore. Si tratta di un metodo impiegato nelle costruzioni aeronautiche. Grazie all’impiego di materiali compositi, tra cui le resine ed i PVC, si conferisce alle imbarcazioni proprietà fisiche, nonché meccaniche davvero eccezionali, che chiaramente si fanno notare al momento delle prestazioni in mare aperto: rigidità e durezza sono infatti garantite, evitando ad ogni modo un eccessivo peso. L’allestimento di una barca a vela della Dufour è piuttosto articolato e prevede, in una seconda fase, la realizzazione dei ponti attraverso la tecnica dell’iniezione, che avviene sempre sfruttando condizioni di sottovuoto. Si termina il tutto procedendo all’infusione, che aumenta ulteriormente la resistenza degli scafi, grazie al compattamento dei materiali e alla riduzione dei pesi nelle parti superiori.
La costante ricerca dell’innovazione cui la Dufour Yachts sottopone se stessa, fa sì che il cantiere s’imponga al mondo della nautica anche per la ricchezza dei dettagli e la cura di questi, sia negli esterni che negli interni: in questi ultimi, poi, è rassicurante scoprire come gli equipaggiamenti vari, di cui i modelli vengono dotati, compresi gli optional, garantiscano qualità e comfort.
Ne risulta che ogni singolo prodotto si distingua per design e performance, davvero accattivanti. Linee slanciate ed aggraziate si apprezzano in tutti i modelli prodotti; la funzionalità dell’imbarcazione non viene, chiaramente, mai meno.

I modelli più noti

Tra i modelli prodotti dal cantiere, il fiore all’occhiello è il Dufour 525 Grand Large. Con i suoi 15,32 metri di lunghezza si fa apprezzare per i grandi spazi lussuosi. Ugualmente apprezzato per i suoi spazi è il Dufour 2800, che consiste di 8,25 metri di lunghezza, con oltre cinque cuccette ed ottime prestazioni delle vele. Il modello 34 è invece un classico, vincitore nel 2008 durante la Spi Ouest France dei vari premi assegnati per classe. Successivamente il modello fu arricchito in una nuova edizione, detta Dufour 34 E P: le vele, qui, sono rimaste le stesse, ma sono stati cambiati cabine ed interni.

Le barche usate della Dufour Yachts sono reperibili tra le nostre pagine; concedetevi il massimo di un Dufour, yacht dalle prestazioni e dalla durevolezza eccezionali.